Termini di servizio

Ultima modifica: 1 maggio 2017

Definizioni

Cliente: persona fisica o giuridica, consumatore o professionista, di diritto privato o di diritto pubblico contraente delle condizioni contrattuali generali.
Metodo di pagamento: servizio tramite il quale il Cliente può effettuare il pagamento per l'acquisto e/o il noleggio dei Servizi offerti da TrinityHosting.
Codice sconto: codice grazie al quale il Cliente può usufruire di una riduzione del prezzo, applicabile al momento dell'acquisto di ogni nuovo Servizio.
Assistenza: servizio gratuito o a pagamento che si occupa di supportare il Cliente al momento dell'installazione e durante l’utilizzo del Servizio acquistato.

1. Oggetto

Le presenti condizioni generali di contratto sono applicabili ai rapporti contrattuali tra TrinityHosting e ogni persona fisica o giuridica, consumatore o professionista, di diritto privato o di diritto pubblico ("il Cliente"); esse regolano la fornitura dei Servizi di cui al punto 2 erogati da TrinityHosting al Cliente e sono da integrarsi con le condizioni specifiche dei singoli Servizi.

2. Servizi

TrinityHosting offre ai propri Clienti servizi di hosting condiviso, di cui al punto 2.1, e servizi di noleggio server, di cui al punto 2.2. I Servizi vengono concessi al Cliente per una durata iniziale selezionabile al momento dell'acquisto e possono essere rinnovati senza limitazioni, salvo terminazione della fornitura del Servizio da parte di TrinityHosting. Le offerte disponibili per l'acquisto e/o il noleggio dei Servizi possono essere soggette alle modifiche descritte al punto 4.

2.1. Hosting

I Servizi di hosting offerti da TrinityHosting consistono nel noleggio di uno spazio su dei server di sua proprietà, condivisi con altri Clienti, al fine di installare ed utilizzare software server di predeterminate applicazioni, quali (a) giochi richiedenti l'esecuzione di software server per l'accesso alle modalità multiplayer online e (b) software per la comunicazione vocale. Gli spazi noleggiati dal Cliente potranno essere utilizzati esclusivamente per l'esecuzione dell'applicazione prescelta al momento dell'acquisto. TrinityHosting si impegna ad effettuare l'installazione del software, ed eventualmente ad assistere l'utente nell'impostazione e nell'utilizzo dello stesso, previo pagamento di eventuali imposte secondo quanto definito al punto 8.

2.2. Noleggio server

I Servizi di noleggio server offerti da TrinityHosting consistono nel noleggio di server di sua proprietà, fisici o virtuali, nella loro totalità oppure in parte, al Cliente, che potrà utilizzarli a sua discrezione nei limiti imposti dalla legge. Il Cliente potrà scegliere il sistema operativo da installare sul server al momento dell'acquisto. Con l'acquisto del server, al Cliente sarà fornito un indirizzo Internet Protocol (IP) associato al Servizio, che potrebbe essere monitorato da TrinityHosting al fine di impedire eventuali attività illecite. Il Cliente si impegna a mantenere il server protetto per impedire eventuali intrusioni e a non diffondere le credenziali per l'accesso allo stesso. Il Cliente sarà ritenuto responsabile per eventuali danni causati all'infrastruttura e/o a terzi in seguito all'utilizzo improprio del Servizio da parte sua e/o di soggetti terzi (punto 5).

3. Pagamento

Il pagamento per l'acquisto e/o il noleggio dei Servizi offerti da TrinityHosting può essere effettuato tramite uno qualsiasi dei metodi proposti al momento dell'acquisto; eventuali commissioni o imposte legate al sistema di pagamento scelto sono a carico di TrinityHosting.
Il pagamento del costo iniziale e/o di installazione di un Servizio deve essere effettuato prima dell'attivazione dello stesso. In base al Servizio e al metodo di pagamento scelto dal cliente, il pagamento iniziale può consistere (a) in un singolo pagamento, al quale potranno seguire eventuali pagamenti futuri nel caso in cui il Servizio preveda un rinnovo, oppure (b) in un abbonamento ricorrente con rinnovo automatico prima dell'inizio dei cicli di fatturazione successivi, la cui durata è selezionabile al momento dell'acquisto. Nel caso di un pagamento non ricorrente, il Cliente dovrà procedere manualmente al pagamento di eventuali fatture future, la cui scadenza verrà opportunamente notificata prima dell'eventuale interruzione del servizio in caso di mancato pagamento. In caso contrario, ovvero in seguito ad una sottoscrizione di un abbonamento ricorrente, il Cliente autorizza TrinityHosting a prelevare senza preavviso, tramite il metodo di pagamento prescelto, l'importo corrispondente alla tariffa prevista per il rinnovo del Servizio. L'eventuale cancellazione del rinnovo automatico, con conseguente interruzione del Servizio, dovrà essere richiesta dal Cliente prima dell'inizio del successivo ciclo di fatturazione. TrinityHosting si riserva il diritto di non rimborsare i costi sostenuti dal Cliente a causa della mancata cancellazione dell'abbonamento.

3.1. Promozioni e sconti

Al momento dell'acquisto di un Servizio, il Cliente può usufruire di un Codice sconto fornito da TrinityHosting e/o dai suoi Partner. Non è possibile applicare sconti su Servizi già attivati. I Codici sconto permettono al Cliente di ridurre l'importo totale di un nuovo acquisto applicando uno sconto consistente in (a) una percentuale relativa all'importo totale o (b) un importo prestabilito detraibile da ordini il cui importo totale superi una determinata somma. I Codici sconto possono essere validi per il singolo acquisto, per un determinato numero di acquisti o per l'intera durata dei Servizi acquistati.

4. Modifica dell'offerta

TrinityHosting si riserva la facoltà di ampliare e/o modificare, anche senza preavviso, le offerte disponibili per l'acquisto dei propri Servizi. Ciò include, ma non è limitato a:
(a) modifiche dei costi di installazione e/o ricorrenti relativi ai singoli Servizi;
(b) modifiche delle specifiche relative all'hardware o alle funzionalità dei singoli Servizi;
(c) ampliamento della gamma di offerte disponibili per l'acquisto e/o il noleggio di nuovi Servizi.
Le modifiche effettuate all'offerta potranno avere o meno effetto retroattivo, a sola discrezione di TrinityHosting. Nel caso di cambiamenti retroattivi, che vadano ovvero ad influenzare Servizi preesistenti acquistati e/o noleggiati dal Cliente in data precedente a quella della modifica, il Cliente può esercitare il diritto di recesso dalle nuove condizioni comunicandolo a TrinityHosting.

5. Esonero di responsabilità

TrinityHosting non sarà ritenuta responsabile dell’inadempimento della prestazione relativa alla fornitura del servizio nei seguenti casi:
(a) causa di forza maggiore ai sensi dell’art. 1218 c.c. o di impossibilità sopravvenuta ai sensi dell’art. 1256 c.c., norme entrambe applicabili al presente contratto;
(b) problematiche causate dall'utilizzo improprio del Servizio da parte del Cliente, incluse la divulgazione o l'utilizzo illecito della password comunicata al Cliente e la distruzione parziale o totale delle informazioni trasmesse o salvate in seguito ad errori imputabili direttamente o indirettamente al Cliente;
(c) interruzione temporanea o definitiva del Servizio disposta dall’autorità amministrativa e/o giudiziaria;
(d) discontinuità del Servizio per fluttuazioni della banda passante e/o altri problemi di natura tecnica.
TrinityHosting non si impegna a salvare e/o effettuare copie di backup dei dati del Cliente, il quale è ritenuto responsabile della salvaguardia dei propri dati.

6. Obblighi del cliente

Con l'accettazione delle presenti condizioni generali di contratto, il Cliente dichiara:
(a) di conoscere e di accettare tutte le clausole in esse contenute;
(b) di fornire informazioni veritiere riguardo ai propri dati personali e finanziari;
(c) di impegnarsi a mantenere i propri dati aggiornati;
(d) di assumersi ogni responsabilità riguardo a quanto effettuato durante l'utilizzo dei Servizi;
(e) di impegnarsi a rispettare l’insieme delle disposizioni di legge e dei regolamenti in materia, nonchè a rispettare i diritti dei terzi e ad inoltrare all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali le informazioni richieste;
(f) di esonerare TrinityHosting da ogni responsabilità legata ad un utilizzo improprio dei Servizi, secondo quanto descritto al punto 5b;
(g) di prendersi carico di eventuali richieste di danni ricevute da TrinityHosting legate ad un utilizzo improprio dei servizi.

7. Rimborsi

TrinityHosting si riserva la facoltà di non effettuare rimborsi in seguito alla ricezione del pagamento.
Il Cliente può inviare una richiesta di rimborso solo nei seguenti casi:
(a) malfunzionamento del Servizio comunicato all'assistenza e mancata risposta del team di supporto dopo oltre 72 ore dall'invio della richiesta;
(b) malfunzionamento del Servizio per oltre 7 giorni.
TrinityHosting si riserva il diritto di rifiutare o accettare solo in parte la richiesta di rimborso. Il Cliente è tenuto a comunicare all'Assistenza ogni eventuale malfunzionamento del Servizio. La richiesta di rimborso sarà rifiutata in caso di mancata comunicazione del malfunzionamento. La classificazione di un Servizio come malfunzionante è a sola discrezione di TrinityHosting; eventuali malfunzionamenti dovuti ad una configurazione errata o ad un uso improprio del Servizio non saranno presi in considerazione. TrinityHosting non è tenuta ad erogare rimborsi per Servizi funzionanti e/o utilizzati per un periodo superiore a 1/3 del ciclo di fatturazione.

8. Assistenza

TrinityHosting mette a disposizione dei suoi Clienti un servizio di Assistenza, grazie al quale il team di supporto potrà assistere il Cliente al momento dell'acquisto e dell'installazione o durante l'utilizzo del Servizio desiderato. Viene reso disponibile gratuitamente a tutti i Clienti un servizio di Assistenza di base, al fine di garantire a tutti gli utenti il corretto funzionamento del servizio.
Vengono inoltre messi a disposizione del Cliente dei servizi di Assistenza avanzati, selezionabili al momento dell'acquisto di un nuovo Servizio e attivabili anche durante l'utilizzo dello stesso. Tali servizi consentono al Cliente di ricevere risposte alle proprie richieste in tempi più celeri, e di richiedere al team di supporto l'attuazione di processi che sarebbero normalmente a suo carico, come ad esempio (a) l'installazione di versioni personalizzate del software server ("modpack" per i server Minecraft) e (b) il caricamento di mappe e/o componenti aggiuntivi ("plugin") personalizzati.
Il servizio di Assistenza avanzata ha una durata pari al ciclo di fatturazione del prodotto, e può essere rinnovato insieme a quest'ultimo; in questo caso all'importo totale dovuto per l'acquisto del Servizio verrà aggiunta la sovrattassa specificata al momento dell'acquisto. Trattandosi di un servizio opzionale, TrinityHosting si riserva la facoltà di rifiutare eventuali richieste di supporto qualora il servizio di Assistenza avanzata non fosse stato acquistato dal Cliente richiedente.

9. Risoluzione del contratto

Il presente contratto può essere sciolto in ogni momento da entrambe le parti contraenti. La risoluzione comporterà la terminazione dei Servizi acquistati dal Cliente ad esso associati, che potrà avvenire in modo immediato oppure al termine del ciclo di fatturazione attivo di ogni Servizio. Il presente contratto verrà risolto (a) in seguito ad una specifica richiesta da parte del Cliente, (b) al termine della fatturazione dei servizi ad esso associati qualora il Cliente decidesse di non rinnovarli o (c) da parte di TrinityHosting in caso di inadempimento da parte del Cliente ai termini contenuti in questo documento. TrinityHosting non è tenuta ad effettuare rimborsi in seguito a richieste di cancellazione pervenute dopo la ricezione del pagamento o prima della scadenza dei Servizi.

10. Modifiche al contratto

TrinityHosting si riserva il diritto di modificare in ogni momento i presenti termini di servizio, anche con effetto retroattivo e senza preavviso, impegnandosi tuttavia a notificare i Clienti che abbiano sottoscritto una versione precedente del contratto. In seguito all'aggiornamento del contratto, la versione precedente rimarrà in vigore per altri 7 giorni dalla data di aggiornamento, indicata nella parte superiore del documento, qualora il Cliente avesse già sottoscritto la precedente versione dello stesso.